Inner Chains distribuito dal 6 giugno in Italia da Adventure Productions

Sviluppato da Telepaths’ Tree, team polacco composto da ex-componenti di CD Projekt RED, Epic Games e altri grandi studi di sviluppo dell’est europeo, Inner Chains è un FPS horror dalle tinte oscure, dotato di una art direction forte e ricercata, firmata dal team leader Tomasz Strzałkowski e dichiaratamente ispirata ai lavori di H.R. Giger, Zdzisław Beksiński e Hyeronimus Bosch.

Accanto alla versione digitale rilasciata oggi su Steam (http://store.steampowered.com/app/537430/Inner_Chains/), l’edizione retail di Inner Chains per PC, curata da Adventure Productions, sarà disponibile nei negozi italiani da martedì 6 giugno, al prezzo di € 24,99. Le versioni console per PS4 e Xbox One saranno invece annunciate nei prossimi giorni. Maggiori informazioni sul sito ufficiale del gioco: http://innerchainsgame.com/

Inner Chains è un FPS horror ambientato in un mondo biomeccanico oscuro e mortale. Un pianeta in un futuro remoto, una roccia che fluttua nello spazio. Priva dell’interferenza umana, la natura ha preso il sopravvento e si è adattata alle nuove condizioni, riprendendosi tutto ciò che un tempo le fu portato via e al tempo stesso assimilando la tecnologia abbandonata sulla superficie del pianeta. Il risultato di questa nuova simbiosi tra tecnologia e natura è la nascita di forme di vita biomeccaniche: cosa è vivo e cosa è meccanico nel mondo di Inner Chains? Difficile a dirsi…

Dopo alcuni milioni di anni di evoluzione biomeccanica, l’umanità è diventata nuovamente una parte importante dell’ecosistema, senza però tornare allo stadio avanzato dell’antichità. La razza umana non è in grado di comprendere o controllare il potere tecnologico presente sul pianeta. I popoli che abitano il mondo di Inner Chains, tuttavia, sono ancora soggetti alle dinamiche sociali di un tempo: fede, dominazione, oppressione e manipolazione. Questo ha portato alla divisione in caste e all’affermazione di un gruppo dominante: una categoria di umani che per primi hanno scoperto come utilizzare i macchinari presenti sul pianeta, e grazie ad essi hanno guadagnato il vertice della piramide, costringendo il resto della popolazione alla sottomissione.

Nei panni di un semplice abitante di questo mondo inospitale, la tua testa è stata riempita di insegnamenti della casta dominante. Per questo il tuo unico obiettivo è raggiungere un posto leggendario, chiamato Last Hope, per abbandonare per sempre questo pianeta morente una volta per tutte. Il tuo viaggio attraverso la desolazione di Inner Chains ti farà capire che nulla è ciò che sembra in questo strano mondo. Dovrai combattere per sopravvivere, affrontare fauna e flora ostili alla vita umana, e superare le tue debolezze. Avrai bisogno di grande spirito di osservazione e di adattamento, riflessi e precisione, oltre alla capacità di sfruttare l’ambiente circostante a tuo vantaggio, per riuscire ad arrivare in fondo e sopravvivere al viaggio mortale attraverso Inner Chains.

Features
– Gameplay basato su meccaniche innovative di interazione tra armi, giocatore e ambiente circostante
– Un oscuro e mortale mondo biomeccanico, popolato da fauna e flora ostili alla vita umana
– Scenari evocativi e grafica allo stato dell’arte, per un mondo distopico e surreale
– Azione frenetica combinata con elementi horror
– Colonna sonora composta da Michal Staczkun

About Telepaths’ Tree
Telepaths’ Tree è uno studio di sviluppo fondato nel 2014 da Tomasz Strzałkowski. Fin dall’inizio l’obiettivo del team è stato quello di creare giochi che riflettessero lo stile grafico delle opere di Tomasz. Il team è composto da professionisti provenienti da studios come People Can Fly, Epic Games, Flying Wild Hog, Platige Image, CreativeForge, Techland e CD Projekt RED, e che hanno lavorato su titoli tripla-A come Ancient Space, BulletStorm, PainKiller, Gears of War, Dying Light e The Witcher 3.

About IMGN.PRO
IMGN.PRO è un publisher internazionale e sviluppatore con sede a Bielsko-Biała, in Polonia. Il team è formato da professionisti con alle spalle anni di esperienza nella game industry.

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in Comunicati, Notizie